Ritrovare le energie per rivoluzionare la vita

Due anni fa mi sono ritrovata in un periodo molto negativo. Non c’era nessun aspetto della mia vita che andasse per il verso giusto.

Ogni notte facevo fatica ad addormentarmi e la mattina mi svegliavo stanca. Dovevo affrontare un’intera giornata di lavoro e già dalla prima ora le cose cominciavano ad andare male.

Mi sono messa alla scrivania e ho incominciato a fare una bozza di tutti i miei problemi cercando una soluzione per ciascuno.

Fu allora che scoprì qual era il primo passo fondamentale da compiere, il problema principale da risolvere prima di tutti gli altri: ritrovare le energie.

Senza energia fisica e spirituale sarebbe stato difficile, se non impossibile, andare avanti a risolvere tutti gli altri problemi.

Ma come potevo fare?

Ho individuato 6 elementi da migliorare per riuscire a ritrovare le energie perdute e li ho associati a delle piccole abitudini da prendere o da lasciare per far sì che tali elementi migliorassero la qualità della mia vita.

1. La gratitudine

Per ritrovare le energie spirituali e la voglia di vivere, è stato utile sviluppare l’abitudine di scrivere ogni giorno un diario cercando di ringraziare per tutto ciò che c’era di positivo.

Nonostante niente della mia vita andasse per il verso giusto, mi sono sforzata ogni giorno di trovare almeno tre cose per cui essere grata. Questo esercizio, se svolto giornalmente, ti rende più propenso a vedere gli aspetti positivi della vita, a concentrarti sulle cose belle e a vedere che, nella sfortuna, c’è sempre qualcosa di positivo su cui focalizzarsi.

2. Il sonno

Per vivere le giornate al pieno delle energie è importante dormire bene. Per molto tempo avevo tentato di mettere una sveglia per vedere l’alba ma, non riuscendo a dormire bene la notte, poche volte riuscivo ad alzarmi al suono della sveglia.

Alla fine ho trovato la soluzione al problema: mettere una sveglia la sera per andare a letto. Una volta scoccata l’ora spegnevo tutti i dispositivi, o salutavo gli amici e la famiglia e mi rintanavo nel mio letto, senza distrazioni.

Questo mi ha portato a svegliarmi ogni giorno più riposata. Se vuoi vedere quali bellissime albe ho vissuto puoi seguirmi su Instagram e vedere anche quelle che mi aspettano mentre sono in giro per il Mondo.

3. L’idratazione

Per ritrovare le energie è molto importante rimanere idratati. Ciascuno di noi ha bisogno di circa 2 litri di acqua al giorno. Non bibite gasate, thé o caffè, ma di semplice acqua.

Mi sono procurata una borraccia da 1 litro con l’intento di bere un litro d’acqua prima di mezzogiorno e uno dopo.

Oltre ad aumentare le mie energie, nel giro di una settimana molti problemi della mia pelle erano spariti, non avevo più screpolature e non ho più avuto bisogno di mettermi creme dopo la doccia.

4. L’alimentazione

Ho deciso di fare almeno un pasto al giorno ricco di frutta e verdura cruda. Cenare con una coppa di finocchi, con un’anguria o con un estratto di frutta e verdura, è stata un’idea ottima per recuperare le energie.

Andare a letto senza sentirmi appesantita, inoltre, ha contribuito ad aumentare ancora di più la qualità del mio sonno e a risolvere dei fastidiosi problemi di digestione.

5. Il movimento

Ho deciso di stilare un piano settimanale per fare sport. Niente di difficile o impegnativo, all’inizio ho solo deciso di fare una camminata di 20 minuti ogni mattina, poi si è trasformata in una corsa e poi ci ho aggiunto lo yoga.

Un passo alla volta mi sono ritrovata a fare sport quotidianamente.

Ho anche scoperto che non è necessario fare uno sport preciso, l’importante è aggiungere del movimento ovunque sia possibile come ad esempio smettere di usare l’ascensore, usare una standing desk al lavoro o fare una passeggiata ogni sera.

6. Togliere un vizio

Molte delle energie che abbiamo vengono utilizzate dal nostro corpo per combattere contro le nostre abitudini malsane. Possono rientrare in questa categoria:

  • il fumo
  • il caffè
  • le bevande gasate
  • lo zucchero

e molte altre. Sta a te fare un’analisi della tua vita per capire cosa ti sta rubando le energie e, una settimana dopo l’altra, mettere in atto una piccola rivoluzione che ti faccia abbandonare l’abitudine.

Se ti accorgi però di non riuscire da un giorno all’altro a toglierti un vizio succhia energie, non devi sentirti un fallito. La soluzione per questo elemento potrebbe essere anche iniziare un percorso di consulenze in modo tale da avere qualcuno con cui parlarne, che ti faccia vedere il problema da una diversa angolazione. Infatti, proprio quest’ultima prospettiva è la soluzione efficace alle cattive abitudini.

Il Percorso

Una volta stabilite le piccole abitudini che volevo prendere, le ho trasformate in azioni, piccole azioni. E’ importante iniziare con un piccolo passo e farlo ogni giorno.

Dopo 3 settimane passate in questo modo ho riscoperto delle energie che non credevo di avere, mi sono sentita una persona diversa, piena di autostima, di sicurezza e di voglia di vivere.

Sono finalmente stata pronta per risolvere gli altri problemi che avevo nella mia vita.

Spero che il mio percorso possa aiutare anche te, che ti ispiri e ti trasformi nella persona che vuoi essere.

Se hai bisogno di aiuto, non esitare a contattarmi. Ti offro una chiamata gratuita su Skype nella quale sarò a tua completa disposizione.

Ti saluto con affetto e ti auguro una felice settimana.

Marilena

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *